X crescentine senza lievito

Le Crescentine

Che dite se ci prepariamo qualche crescentina!? Se non sapete di cosa sto parlando, in questo post troverete una spiegazione dettagliata sui panificati tipici dell’Emilia Romagna.

Ma veniamo al dunque. E’ primavera, le giornate sono sempre più calde e lunghe, i colori e i profumi della natura sono sempre più intensi.. e la voglia di stare all’aperto è sempre più grande! Perciò, che abbiate in mente un picnic, un pranzo in terrazza o una cena in giardino.. sul vostro menù non può mancare qualcosa di fritto! E cosa c’è di meglio se non delle fragranti crescentine da accompagnare a gustosissimi salumi? Se volete pasteggiare “da veri Bolognesi” non vi resta che seguire la ricetta.

Ingredienti per 4-6 persone:

400 g di farina 00,

250 ml latte intero,

20 g burro,

1 pizzico di bicarbonato,

1 pizzico di sale,

1,5 kg strutto per friggere

In un pentolino mettete a scaldare  il latte con il burro, quando si sarà sciolto, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il tutto. Disponete su un tagliere la farina “a fontana”, aggiungetevi il sale, il bicarbonato e iniziate ad impastare aggiungendovi poco alla volta il latte. Quando l’impasto sarà compatto e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente. Una volta trascorso il tempo, dividete l’impasto in più parti, stendetelo sottilmente con un mattarello e tagliate le crescentine nella forma che preferite (solitamente rettangoli). In una casseruola fate scaldare lo strutto e quando sarà bello caldo iniziate a friggere. Servite le crescentine con formaggi cremosi e deliziosi affettati. Enjoy your meal!

Posted by Anita

Condividi con / Share with:

FacebookTwitterGoogleOdnoklassniki